Site logo

Tel. 0372.458640 - Fax 0372.38638 - info@apicremona.it

“Se vuoi che il tuo Paese produca, acquista ciò che il tuo Paese produce” Contattami

COMMISSIONE TERRITORIALE PREMI AZIENDALI

CHE COSA E' LA COMMISSIONE TERRITORIALE PREMI AZIENDALI
APINDUSTRIA CREMONA e CGIL, CISL, UIL hanno firmato l’Accordo Sindacale Territoriale per l’attuazione delle norme in materia di detassazione.
Ciò consente alle aziende associate, prive di RSU o RSA, di poter detassare i premi di risultato di ammontare variabile sottoponendoli preliminarmente alla COMMISSIONE TERRITORIALE PREMI AZIENDALI che ha il compito di valutarne la conformità ai contenuti dell’Accordo Sindacale sottoscritto tra le parti.

CHE COSA E' LA DETASSAZIONE
La Detassazione consente di assoggettare ad una imposta agevolata i premi di risultato di ammontare variabile la cui corresponsione sia legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza, innovazione e welfare aziendale.
In altre parole è prevista un'imposta sostituiva dell’IRPEF e delle addizionali regionale e comunale nella misura del 10% applicata ai premi di risultato di ammontare variabile.
Destinatari: Datori di lavoro del settore privato e lavoratori titolari di reddito da lavoro dipendente che abbiano percepito nell’anno precedente a quello di percezione del premio redditi di lavoro dipendente non superiori a € 50.000 lordi.
Importo agevolabile: Nel limite massimo di € 2.000 lordi annui o € 2.500 in caso di politiche di welfare o partecipazione dei lavoratori agli utili di impresa.
Caratteristiche dei premi di risultato: I premi di risultato devono essere di

  • ammontare variabile;
  • legati ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza, innovazione e welfare aziendale;
  • si deve verificare inoltre l'incremento di almeno uno degli obiettivi di cui sopra verificato attraverso indicatori numerici definiti dalla contrattazione territoriale o aziendale.
Forma: Stipula di contratti aziendali o territoriali.

COME RICHIEDERE LA VALUTAZIONE DI CONFORMITA' ALLA COMMISSIONE
L’azienda associata priva di RSU o RSA e che, in forza dell’Accordo Sindacale Territoriale, abbia comunicato ai propri dipendenti l’istituzione di un premio di risultato (Modello 1), trasmetterà a mezzo PEC all'indirizzo apindustriacremona@raccomandata-ar.com la richiesta di valutazione di conformità (Modello 2) unitamente alla predetta comunicazione.
La Commissione effettuerà la valutazione di conformità del premio di risultato all’Accordo Sindacale Provinciale entro 10 giorni di calendario dal ricevimento della documentazione di cui sopra.
L’impresa, concluso il periodo di riferimento previsto al momento dell’istituzione del premio di risultato, darà ai lavoratori informazione scritta (
Modello 3) sulle risultanze del premio stesso trasmettendone copia anche alla COMMISSIONE TERRITORIALE.

COME EFFETTUARE LA COMUNICAZIONE TELEMATICA PER L'APPLICAZIONE DELLA DETASSAZIONE

Ai fini dell’applicazione della tassazione agevolata l’azienda che in forza dell'Accordo Sindacale Territoriale ha comunicato ai propri dipendenti l'istituzione di un premio di risultato è tenuta, anteriormente al momento dell'attribuzione dei premi di risultato, ad inviare telematicamente la dichiarazione di conformità dello stesso alle disposizioni previste dal decreto 25 marzo 2016.
Alla citata dichiarazione di conformità l’azienda dovrà allegare:
• l’Accordo Sindacale Territoriale,
• la comunicazione ai lavoratori d’istituzione di un premio di risultato,
• la valutazione di conformità del premio di risultato all’Accordo Sindacale Territoriale effettuata dalla COMMISSIONE.


L'ACCORDO TERRITORIALE
Il testo dell'Accordo è consultabile e scaricabile CLICCANDO QUI

LA NORMATIVA IN MATERIA DI DETASSAZIONE
Si riportano i testi di riferimento della normativa attualmente in vigore in tema di detassazione dei premi di risultato:
  • Legge di stabilità 2016 - Legge 28 dicembre 2015 n. 208
  • Decreto Interministeriale del 25 Marzo 2016
  • Circolare dell'agenzia delle entrate n. 28/E del 15 giugno 2016

CONTATTI
COMMISSIONE TERRITORIALE PREMI AZIENDALI
Via Gaspare Pedone, 20
26100 Cremona
Tel. 0372 458640
Fax 0372 38638
Pec:
apindustriacremona@raccomandata-ar.com

Per
informazioni è possibile scrivere a sindacale@apicremona.it oppure telefonare al numero 0372 458640.

Precisazione: Non è previsto alcun costo per l’attività svolta dalla CPP.